Il castello e il parco di Sammezzano

Intorno alla metà dell’800 il marchese Ferdinando Panciatichi Ximenes, personaggio eclettico e di vasta cultura, fece trasformare una villa toscana in un castello, il più importante esempio di arte Orientalista in Europa. Intorno ad esso volle anche realizzare un suggestivo e immenso giardino con tante specie arboree esotiche. In questi ultimi anni il castello di Sammezzano è stato abbandonato a se stesso ma oggi, che la sua fama è sempre più grande, si continua a sperare in un suo graduale recupero. Noi ci speriamo e continuiamo a camminargli attorno per sostenerlo a viva voce. Lungo il percorso scopriremo un altro castello grandioso, quello dei Bonsi, e ci fermeremo per una buona pausa fatta di pane, olio e vino al podere agriturismo La Carraia.

Lunghezza del percorso: km 14,2
Ascesa totale: mt 180
Difficoltà facile E
Pranzo a sacco

Quota di partecipazione : € 12
che comprende organizzazione, accompagnamento con una guida ambientale escursionistica ai sensi della L.R. 86/2016 e successive modifiche, e assicurazione (RCT) per l’intera durata dell’escursione. Comprende anche la pausa di pane olio e vino
Non comprende il pranzo a sacco, le spese di viaggio e quanto non specificato sopra.

Punto di ritrovo: ore 10,00
al parcheggio di Leccio (Reggello-Fi)
https://goo.gl/maps/5c4jZK5sbgZpCrMz7

Occorrente: scarpe da trekking, un litro di acqua (no plastica), indumenti per la pioggia e il vento.

La decisione di annullare o rinviare un evento è presa nel pomeriggio del giorno prima dell’escursione con le ultime previsioni meteo

L’escursione si svolgerà in conformità alle disposizioni di legge vigenti in termini di prevenzione contagio da covid 19

Costo

€12.00

Etichette

ESCURSIONI
Reggello (Fi)

Luogo

Reggello (Fi)
Categoria
ItalianEnglishFrench
Contattami